Antigone e gli altri

ANTIGONE E GLI ALTRI

“Antigone e gli altri” è una mostra che racconta il conflitto di individui e comunità con lo Stato capitalista e la sua polizia attraverso gli eventi del G8 (con quella che Amnesty International definì “la più grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la seconda guerra mondiale”), la militarizzazione della polizia (ben visibile negli scontri contro i manifestanti No Tav), l’omicidio di Stefano Cucchi e la lotta della rivista (e poi dell’associazione) Antigone per i diritti dei carcerati. La mostra, curata da Gessica Nisi e Matteo Lupetti con la collaborazione della critica d’arte Alessandra Ioalè, compone sulla facciata dell’ex palazzo della Pretura e dei Carceri di Asciano vignette e dettagli da “Dossier No Tav” di Claudio Calia (BeccoGiallo Editore), “Antigone. 25 anni di storia italiana visti da dietro le sbarre” di Susanna Marietti e Valerio Chiola (Round Robin Editrice), “Dossier Genova G8” di Gloria Bardi e Gabriele Gamberini (BeccoGiallo) e “Il buio. La lunga notte di Stefano Cucchi” di Floriana Bulfon, Emanuele Bissattini – Scrittore, Domenico Esposito e Claudia Giuliani (Round Robin).