CreteCon2021

CreteCon2021

Ed eccoci a questa nuova edizione di CreteCon.  Abbiamo scelto ancora una volta gli incontri online, ma con la voglia e la determinazione di organizzare i primi eventi di CretecOFF in presenza, già da metà estate. Per adesso rimaniamo sospesi nel web, come il paesello nella splendida locandina che Francesco Guarnaccia ha realizzato per noi.

Abbiamo deciso di dedicare parte di questa edizione ai vari modi con cui abbiamo esperito il periodo che tuttǝ noi abbiamo appena vissuto, analizzando quali sono stati gli effetti di una pandemia mondiale nel contesto dello storytelling. In programma ci sono quattro incontri in streaming incentrati sulle narrazioni della realtà attraverso i fumetti e attraverso il gioco di ruolo e una mostra sulla piattaforma Mozilla Hubs.

La mostra di quest’anno, “SOTTOSOPRA. La lettura del reale tra le crete di questa realtà“, curata da Alessandra Ioalè, ha l’obiettivo di raccontare l’attuale sempre con un occhio al contesto pandemico, ma anche al di fuori dal racconto di realtà. All’interno troverete opere di artistə, provenienti dal mondo del fumetto e dell’arte contemporanea, che hanno indagato le diverse sfumature del reale. L’opening si terrà sabato 3 luglio alle 15 e può essere visitata virtualmente, fino al 3 agosto, anche con un visore, con il vostro avatar, creato al momento dell’entrata sulla piattaforma Mozilla Hubs. Non sarà necessario installare alcun software.  

Gli incontri si svolgeranno domenica 4 luglio. Inizieremo alle 11:30 con un intervista dellə nostrə direttorə artisticə Matteo Lupetti ad Andrea Coccia, redattore di Revue Dessinee Italia, versione nostrana della rivista francese di giornalismo a fumetti nata a Parigi nel 2013. 

Alle 14:30 incontreremo Glauco Babini, presidente di Ludo Labo ed esperto di public history, per parlare di Radio Victory, scenario basato sul gioco di ruolo Savage Worlds, che ripercorre le vicende di un gruppo di partigiani in supporto all’omonima missione alleata guidata dall’agente incursore dell’ OSS “Santino” – Ennio Tassinari e il loro incontro con la comandante partigiana “Anty” – Irma Marchiani. 

Alle 16:00 la Collettiva Kathè ci parlerà di Materia Viva, fumetto che indaga il concetto di salute collettiva e di diritto alla salute, anche rispetto a quello che abbiamo vissuto nell’ultimo periodo. 

Alle 17:30 Matteo Contin incontrerà Francesco Guarnaccia e Lorenzo Ghetti per parlare di Fabula, il loro nuovo fumetto fantasy che indaga i meccanismi che stanno alla base della divulgazione delle fake news. 

Alla fine di ogni incontro ci sposteremo su Mozilla Hubs per rispondere alle domande che gli utenti vorranno fare allə nostrə ospiti.

Noi non vediamo l’ora di parlare di nuovo con voi di narrazioni della realtà, vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook a partire da sabato 3 luglio alle 15 e, prossimamente, nella nostra amata piazza di Asciano e in giro per la provincia di Siena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *